Valpolicella

Descrizione

Sin dal lontano 1968 il vino Valpolicella gode della Denominazione di Origine Controllata, ma la storia dei luogo in cui sorgono i vitigni che lo producono narra di un illustre predecessore risalente addirittura all’epoca romana, il Retico, prodotto dalle popolazioni locali di Reti e Arusnati.

I Comuni che producono Valpolicella DOC sono 19, a seconda dell’area in cui viene realizzato e della durata dell’affinamento in botte, sono quattro le denominazioni che questo vino riceve: Classico, Valpantena, Superiore, Ripasso.

Il Valpolicella è un vino che si ottiene da una miscela di uve provenienti da diversi vitigni, Corvina, Rondinella e Molinara. Il colore di questo vino è un rosso rubino carico, all’olfatto il Valpolicella si distingue per una gradevole e vinosa profumazione che può ricordare le mandorle amare e per quanto riguarda il palato il sapore di questo rosso può presentarsi asciutto o vellutato ma comunque amarognolo.

Mentre il Valpolicella si accompagna a formaggi e carni bianche, il Valpolicella Superiore valorizza piatti come selvaggina e arrosti.

Contenuti correlati

Previsioni Meteo

Oggi

mattina

Sereno
 min 19/21 C
 Assenti (0%)
 Deboli da sudovest

Oggi

pomeriggio

Sereno
 max 31/33 C
 Assenti (0%)
 Moderati da sudovest

Domani

tutto il giorno

Nuvolosità in aumento
 Qualche rovescio o temporale verso sera (10%)

26/06/2021

tutto il giorno

Poco nuvoloso
 Assenti (0%)